SAS® Fraud Framework, all'avanguardia nella lotta contro le frodi

Da SAS, un ambiente di lavoro end-to-end che combina regole deterministiche, predittive e associative per massimizzare l'efficienza della detection tramite alert automatici, scoprire tempestivamente minacce e schemi nascosti, diminuire il numero dei falsi positivi e ridurre i costi del processo di verifica.

Non c'è bisogno di dimostrare che le frodi sono oggi una spina nel fianco per le aziende di tutti i settori economici, primo fra tutti quello finanziario. Basta sfogliare un giornale per rendersene con to. E basta pensare che, secondo una recente ricerca (fonte Acfe), i danni causati dalle frodi ammontano a livello globale al 5% del turnover. Ma se le minacce sono concrete, i rimedi non sono sempre scontati. Ecco come SAS® Fraud Framework può aiutarvi a implementare un'efficiente strategia di contrasto.

Numero 01

È un ambiente di lavoro aperto, più che un insieme chiuso di regole

I frodatori sono costantemente alla ricerca di mezzi per sfruttare le vostre vulnerabilità e per individuare le falle dei vostri sistemi. Per questo motivo, un set chiuso di regole preconfezionate non è il rimedio giusto. Il framework SAS è un ambiente di lavoro integrato che offre la più ampia libertà, non solo di definire le regole di detection più adeguate alle peculiarità del business e alle tipologie di frode, ma anche di far evolvere il set già definito in rapporto alle minacce emergenti e ai cambiamenti del quadro normativo e tecnologico. Per fare solo un esempio, in campo assicurativo l'installazione delle 'scatole nere' sui veicoli è destinata a rivoluzionare i sistemi di detection, che devono essere in grado di adeguarsi con facilità al nuovo contesto.

Numero 02

Combina regole deterministiche, predittive e associative per massimizzare l'efficienza della detection

Il contrasto efficiente delle frodi non può prescindere dalla stima della probabilità di rischio associata a una transazione e dall'analisi delle relazioni che legano tra loro gli eventi. L'approccio ibrido alla detection, che affianca le regole predittive a quelle deterministiche, basate sul rapporto diretto di causa-effetto, permette all'azienda di avere una chiara misurazione della probabilità di rischio correlata con ogni singola decisione. In più, le tecniche di Social Network Analysis sono in grado di esplicitare la rete di relazioni che collega tra loro le persone e gli eventi e di cogliere i segnali non immediatamente evidenti di possibili tentativi frodatori. In questo modo, l'ambiente SAS si configura come la risposta risolutiva alle problematiche di gestione delle frodi in tutti i settori economici, dall'individuazione di pattern anomali di consumo nel settore delle utility alle frodi carosello e alla rilevazione delle incongruenze in ambito fiscale e tributario.

  • Settore finanziario - In campo finanziario, non si tratta solo di fronteggiare le minacce esterne e interne, ma anche di garantire la compliance al quadro regolativo. Sotto questo profilo, la soluzione SAS aiuta l'internal audit a tradurre in regole i requisiti normativi internazionali, come le norme antiriciclaggio, Kyc (Know Your Customer) e Facta (Foreign Account Tax Compliance Act). D'altro canto, risulta indispensabile non solo misurare la probabilità di rischio correlata con la sottoscrizione di una polizza, di un prestito o di un mutuo, ma anche cogliere i segni anticipatori di possibili frodi. Perché nelle denunce di sinistro ricorre con frequenza il nome del tal medico, del tal carrozziere o del tal perito? Perché il dipendente della banca consulta senza motivo apparente alcuni conti, dai quali poi partono bonifici verso il conto di un intestatario che abita nel suo stesso palazzo? Solo la Social Network Analysis è in grado di cogliere queste interrelazioni e di generare le opportune segnalazioni di alert.
  • Settore telecomunicazioni - La combinazione di regole predittive e associative appare risolutiva anche per il settore telco, dove sono sempre più diffuse le formule di promozione basate sull'offerta, contestuale all'attivazione, di dispositivi mobili di ultima generazione. Ma in questo caso qual è la probabilità di rischio che il cliente sottoscrittore della nuova linea sospenda i pagamenti dopo poche rate? O ancora, il cliente che sottoscrive un abbonamento flat appartiene realmente al segmento residenziale o non piuttosto a quello home office, tanto che il suo traffico supererà abbondantemente la soglia di breakeven stabilita dall'azienda? L'affidabilità e la sofisticazione delle analisi sono di importanza cruciale in questi casi, perché le regole esclusivamente deterministiche possono produrre valutazioni errate che si traducono in perdite economiche considerevoli.
Numero 03

Vi permette di scoprire le minacce nascoste, ma senza precludervi nuove opportunità di business

  • Più verifiche in tempo reale, meno costi - Dalla raccolta dei dati fino alla gestione operativa della verifica, l'ambiente end-to-end poggia su un'infrastruttura tecnologica robusta, specificamente disegnata per processare enormi moli di dati in tempi rapidi. E questo è un fattore chiave quando occorre valutare in tempo reale il rischio associato alla concessione del credito, alla sotto- scrizione della polizza o all'attivazione della nuova linea telefonica. In più, è composto interamente da componenti SAS, il che contribuisce a ridurre notevolmente il Total Cost of Ownership.
  • Più tempestività nella detection, meno falsi positivi - L'approccio ibrido alla detection potenzia la capacità di scoprire i tentativi di frode, migliora la precisione e la tempestività della detection, riducendo il numero dei falsi positivi. La sofisticazione della detection e la tempestività della prevenzione sono fattori cruciali per ridurre le perdite, contenere i costi di verifica e sfruttare al contempo tutte le possibili opportunità di business.
  • Alla scoperta di schemi fraudolenti sconosciuti - Le tecnologie di high performance computing minimizzano i tempi necessari per esplorare l'intero patrimonio informativo aziendale alla ricerca di anomalie, di correlazioni nascoste fra gli eventi, di schemi fraudolenti non ancora conosciuti, che, una volta codificati, danno origine alle nuove regole da incorporare nel sistema.
Numero 04

È un ambiente friendly per tutte le figure professionali coinvolte

La semplicità nella definizione e nell'implementazione delle regole, unita all'automatizzazione delle procedure di routine e delle segnalazioni di alert, semplificano l'operatività di tutte le figure professionali coinvolte. Dagli utenti IT, cui è deputata la gestione dei flussi dati, agli analisti, che traducono in regole la conoscenza degli eventi di business; dagli ispettori, che ricevono le segnalazioni di alert e attivano gli strumenti di reporting e di analisi per approfondire i casi sospetti, fino agli investigatori, che provvedono alle verifiche sul campo.

Fraud Framework

Scopri di più

Back to Top