Soluzioni e Tecnologie
Settori di mercato
Analytics
Big Data
Business Analytics
Business Intelligence
Customer Intelligence
Data Management
Financial Intelligence
Fraud & Security Intelligence
High-Performance Analytics
Human Capital Intelligence
IT Management
Intelligence Storage
Risk Management
Performance Management
Supply Chain Intelligence
Sustainability Management
Indice A-Z
 
 

Risk Management & Compliance

La crisi finanziaria non è ancora superata e ancora adesso ci si sforza di stabilire l’ammontare delle perdite associate a svalutazioni di attivi o perdite sui crediti, con stime che ne indicano il totale a oltre 2,3 trilioni di dollari. Di fronte ai rischi associati alle attività delle istituzioni finanziarie, le autorità bancarie europee hanno varato le misure di rafforzamento del patrimonio e dei ratio finanziari, denominate Basilea 3. Con lo scopo di prevenirne o scongiurarne il fallimento o il salvataggio a costi altissimi per l’economia e la società.

Scoprite Innovabiz. Documenti, consigli e best practice per migliorare le iniziative e i processi di gestione del rischio aziendali.

Per rispettare la normativa e i nuovi requisiti del risk management è necessario disporre di modelli più sofisticati in grado di valutare nel modo migliore sia i singoli rischi sia le interrelazioni fra le diverse tipologie di rischio per una visione integrata dell’esposizione al rischio.

SAS fornisce supporto a:

Banche

Con SAS® Risk Management for Banking, le banche possono valutare e gestire in modo ottimale le molteplici tipologie di rischio tra cui:

Il rischio di liquidità
SAS® for Liquidity Risk – per gestire in modo completo il rischio di liquidità, tra cui: produzione indicatori normativi (LCR, NSFR), modelli di prepayment, gestione poste a vista, proiezione dei flussi di cassa, counterbalancing capacity e pricing risk adjusted.

Il rischio di controparte
SAS® Risk Management for Banking - per soddisfare le necessità immediate delle banche, mettendo a disposizione: il calcolo secondo modello standard e secondo modelli interni (EPE) per cui viene messo a disposizione un ambiente di laboratorio per la calibrazione di modelli esistenti o lo sviluppo di nuovi in modo da poter far fronte alle evoluzioni nei requisiti normativi e gestionali: Credit Value Adjustment (CVA), pricing CVA, Value at Risk CVA.

Stress Testing: ottimizzare per decidere più rapidamente
SAS® High-Performance Risk - per disporre di sofisticati, veloci ed accurati motori di calcolo, in grado sia di valutare i singoli rischi secondo le nuove indicazioni normative e le best practices più evolute, sia di esplicitarne connessioni e correlazioni per una visione integrata.

In ambito Governance Risk & Compliance e Fraud Detection per l’individuazione e la gestione di frodi interne e esterne, SAS fornisce specifiche soluzioni a supporto.

Assicurazioni

SAS fornisce supporto alle compagnie assicurative sia per le aree attuariali con specifiche componenti per la tariffazione sia per l’area Risk Management secondo le esigenze gestionali e regolamentari. In particolare con la soluzione SAS® Risk Management for Insurance viene messo a disposizione delle compagnie assicurative:

  • un framework tecnologico per la gestione, organizzazione e reporting delle base dati relative ai rami vita e danni delle compagnia;
  • specifici motori di calcolo per la valutazione e lo stress test dei rischi (underwriting risk, market risk, credit risk, operational risk) per i diversi rami della compagnia secondo modelli interni o secondo il corrente stato della normativa Solvency;
  • procedure a supporto delle valutazioni di Fair Value, Test di efficacia e Hedge Accounting Documentation previsti dalla normativa IAS;
  • specifici motori di ottimizzazione per la determinazione dei portafogli replicanti;
  • specifici motori di ricerca operativa per la ottimizzazione della gestione finanziaria della provvista;
  • aggregazione dei rischi secondo metodologie standard ed evolute;
  • supporto all’Economic Balance sheet;
  • Fraud Detection, per l’individuazione e la gestione di frodi interne e esterne.

In ambito Governance Risk & Compliance SAS fornisce specifiche soluzioni a supporto.

Corporate

SAS fornisce supporto alle Corporation per le aree di finanza, energy management e risk management. Con la soluzione SAS® for Enterprise Risk Management vengono messi a disposizione delle società:

  • un framework tecnologico per la gestione, organizzazione e reporting delle base dati relative ai portafogli di contratti prodotti (ricavi e costi) e strumenti derivati;
  • front end a supporto del contract management per l’acquisto di energia e commodity;
  • motori di calcolo per la valutazione e stress test dei rischi (price risk, commodity risk, market risk, credit risk, operational risk) per la determinazione di indicatori quali il margine e margine a rischio, ma anche VaR, Profitto a Rischio (PaR) e Cash Flow at Risk (CaR);
  • procedure a supporto delle valutazioni di Fair Value, Test di efficacia e Hedge Accounting Documentation previsti dalla normativa IAS;
  • motori di calcolo per Cap & Trade Risk mirati alla valutazione e alla simulazione della produzione di CO2 da parte delle centrali;
  • strumenti per l’assessment qualitativo e quantitativo dei rischi;
  • aggregazione dei rischi secondo metodologie standard ed evolute;
  • supporto all’Economic Balance sheet;
  • Fraud Detection, per l’individuazione e la gestione di frodi interne ed esterne.

In ambito Governance Risk & Compliance SAS fornisce specifiche soluzioni a supporto.

Energy: Oil & Gas and Utilities

SAS fornisce supporto alle società di Oil & Gas e Utilities per le aree di trading e risk management. Con la soluzione SAS® for Enterprise Trading and Risk Management vengono messe a disposizione delle aziende:

  • un framework tecnologico per la gestione, organizzazione e reporting delle base dati relative ai portafogli di contratti fisici e paper relativi a power, fuel ed altre commodity;
  • front end a supporto del trading e contract management;
  • motori di calcolo per la valutazione e lo stress test dei rischi (es. price risk, commodity risk, market risk, credit risk, operational risk) per la determinazione di indicatori quali Value at Risk (VaR), Profit at Risk (PaR) e Cash Flow at Risk (CaR);
  • procedure a supporto delle valutazioni di Fair Value, Test di efficacia e Hedge Accounting Documentation previsti dalla normativa IAS;
  • motori di calcolo per il Cap & Trade Risk mirati alla valutazione e alla simulazione della produzione di CO2 da parte delle centrali;
  • procedure di ricerca operativa per l’ottimizzazione della produzione delle centrali;
  • strumenti per l’assessment qualitativo dei rischi;
  • aggregazione dei rischi secondo metodologie standard ed evolute;
  • supporto all’Economic Balance sheet;
  • Fraud Detection per l’individuazione e la gestione di frodi interne ed esterne.

In ambito Governance Risk & Compliance SAS fornisce specifiche soluzioni a supporto.

Asset Management e Fondazioni

SAS mette a disposizione delle compagnie di Asset Management e delle Fondazioni la soluzione SAS for Risk Management a supporto delle aree di Risk Analysis e Performance Attribution integrabili in ottica di Risk Adjusted Performance.

Asset Management e Fondazioni

La Risk Analysis dispone di tutti gli strumenti per conoscere e gestire le tre tipologie di rischio - di mercato, credito e operativo - agendo in un ambiente di analisi unico, integrato e conforme alle nuove frontiere di gestione.
Tra le analisi possibili:

  • indicatori di Asset & Liability Management (ALM);
  • market VaR, Credit VaR e Operational VaR;
  • pricing di portafogli complessi e strutturati;
  • processi di ottimizzazione per la determinazione della frontiera efficiente.

La Performance Attribution sfrutta le tecniche di Portfolio Analysis, assegnando ai diversi profili o segmentazioni dei portafogli le opportune misure di performance, incluse quelle relative alle gestioni patrimoniali (GPF e GPM) e ai fondi.

Il Risk Adjusted Performance (RAP), evoluzione degli indicatori di rischio e di reddito, è attualmente la via più coerente e completa per effettuare una valutazione economicamente efficace dei rischi a livello di singola Business Unit integrando strategicamente le tre tipologie di rischio con la dimensione della profittabilità.

In ambito Governance Risk & Compliance SAS fornisce specifiche soluzioni a supporto.

Credito al Consumo (Società ex. 107)

SAS supporta le aree di Risk Management e Crediti delle società ex. 107 (credito al consumo, leasing, noleggio, factoring) nel proprio business in termini di valutazione monitoraggio e gestione del rischio per finalità gestionali e regolamentari.

Per supportare più efficacemente i propri clienti nelle condizioni di mercato attuali SAS ha potenziato, all’interno della soluzione SAS Risk Management for Consumer Credit, il proprio contributo con soluzioni specifiche per il rischio di credito, tra cui:

  • la gestione dell’intero ciclo di vita dei modelli di rating (dallo sviluppo, alla messa in produzione batch e online fino al monitoraggio on going);
  • il calcolo e lo stress test del capitale regolamentare secondo la normativa internazionale ed italiana per finalità gestionali e di reporting agli organi di Vigilanza;
  • il calcolo del capitale economico secondo diverse metodologie;
  • il calcolo e lo stress test sui rischi classici come il rischio di credito, di mercato ed operativo e ulteriormente per i rischi previsti dal secondo pilastro della normativa Basilea II tra cui il rischio di liquidità o il rischio di concentrazione;
  • l’aggregazione dei rischi secondo metodologie basiche ed evolute;
  • la proiezione dei rischi sia a supporto delle attività di governo del Valore che conformemente a quanto richiesto in termini di processo ICAAP;
  • il reporting regolamentare secondo quanto previsto dal terzo pilastro Basilea II;
  • il monitoraggio del portafoglio crediti e gestione di Watch List delle controparti;
  • il Fraud Detection, per l’individuazione e la gestione di frodi interne ed esterne.

Inoltre SAS Risk Management for Consumer Credit supporta le aziende per il rischio operativo mediante applicativi mirati:

  • alla gestione dell’intero processo a partire dalla Loss Data Collection all’assessment di rischi e controlli  alla gestione di piani di azione e mitigazione;
  • al calcolo del rischio operativo secondo approcci standard e Advanced.

Infine la soluzione supporta gli istituti verso la convalida dei processi interni:

  • backtesting dei modelli interni per la valutazione dei rischi (rating, credito, mercato ed operativo);
  • certificazione delle base dati;
  • monitoraggio dei processi di convalida di Pillar I, Pillar II e Pillar III.

Governance Risk & Compliance

SAS fornisce supporto alle aziende dei diversi settori per il governo dei rischi e la gestione della compliance alle normative cui sono soggette tra cui:

  • Lg 262/05, Disposizioni per la tutela del risparmio e la disciplina dei mercati finanziari;
  • Dlgs 231/01, Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche;
  • Dlgs 231/07, Attuazione della direttiva 2005/60/CE (Terza Direttiva) concernente la prevenzione dell'utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio;
  • aziende farmaceutiche

Con la soluzione SAS® Enterprise GRC le aziende hanno a disposizione un ambiente che permette la gestione e l’analisi del rischio di processo e della compliance (rischio di compliance) attraverso specifiche attività di:

  • identificazione dei rischi di processo e/o prodotto;
  • misurazione rischi di processo attraverso la raccolta dei dati di perdita connessi ad eventi specifici (LDC) e le autovalutazioni qualitative e quantitative (Risk and Control Self Assessment);
  • stima della possibile perdita attesa ed inattesa connessa ai rischi oggetto di valutazione;
  • valutazione della mitigazione potenziale derivante dalle polizze assicurative;
  • gestione del rischio: definizione di piani di azione a fronte di criticità evidenti o azioni di mitigazione di una determinata situazione a rischio;
  • reporting di monitoraggio e gestione di alerting automatici.

Per ciò che riguarda la compliance, l’attività è mirata all’individuazione dei requisiti normativi e al monitoraggio e gestione dei gap presenti, in modo da poter stimare in anticipo il rischio di incorrere in sanzioni amministrative che possono arrivare fino alla sospensione della licenza per lo svolgimento dell’attività.

- Per maggiori informazioni [ www.sas.com ]

-
Come possiamo aiutarvi?
Chiamateci al Numero Verde 800 012921 oppure utilizzate il nostro form.
 
Analyst Viewpoint
SAS è Leader
nel report Chartis
RiskTech 100®

Basilea III

SAS fornisce supporto nella definizione della roadmap per l’evoluzione dei sistemi verso Basilea III, dotandoli di soluzioni specifiche in risposta alle principali innovazioni previste in ottica normativa:

dot Liquidity & Market Risk
dot Capital Management
   & Leverage Ratio
dot Governance del sistema.
In particolare con SAS Risk Management for Banking è possibile soddisfare le principali tematiche toccate dalla nuova normativa:

dot calcolo dei rischi in ottica Basilea III liquidity risk, rischio di mercato e controparte, Incremental Risk Charge;
dot gestione e allocazione ottimale del capitale;
dot gestione della fase di data management tramite l’utilizzo di datamodel pronti all’uso e da componenti di data quality e data governance;
dot generazione di reporting centralizzato e automatizzato su tutti i rischi;
dot soddisfazione delle nuove richieste in termini di performance giornaliere e intraday tramite lo sfruttamento di logiche di high performance risk computing.
vedi anche
Referenze
altre informazioni
Solvency II e Risk Management
per il settore assicurativo
approfondimenti
Scoprite Innovabiz
Documenti, consigli e best practice sulle tematiche Risk.