Newsroom /

SAS Institute SRL
Via Darwin 20/22
20143 Milano
Italia
Centralino: 02 8313 41 r.a.
Fax: 02 5811 3640
http://www.sas.com/italy

Press Release

Printer-Friendly Printer-Friendly

News

 

SAS University Challenge premia gli studenti più innovativi

Milano  (17 febbr. 2012)  – Lo scorso 2 febbraio presso la sede SAS di Milano la giuria della prima edizione di SAS University Challenge si è riunita per decretare i vincitori. Al concorso, dal titolo "Applicazioni innovative degli Analytics SAS nelle imprese pubbliche e private, per il cittadino e per la società", aperto a tutte le Università italiane, hanno partecipato neolaureati che hanno utilizzato gli Analytics di SAS per lo sviluppo delle proprie tesi.

Al termine della giornata sono stati proclamati i due vincitori a cui è stato attribuito un premio di 2.000 €. Data l'elevata qualità delle tesi in gara, la giuria ha deciso di attribuire quattro menzioni speciali (due per tesi magistrali e due per tesi triennali) di 500 € e di offrire a tutti gli studenti la partecipazione ad un corso SAS.

I vincitori di SAS University Challenge 2011 sono:

  • Giovanni Torchia, dell'Università degli studi di Roma la Sapienza, con la tesi dal titolo "Un confronto tra procedure per la selezione delle variabili nella regressione lineare" che, con modelli di simulazione, analizza come selezionare le informazioni più significative da dati sempre più complessi;
  • Sabrina Sampò, del Politecnico di Torino, con la tesi dal titolo " Orthogonal Fractional Factorial designs generation: a SAS-based algorithm" che utilizza modelli di ottimizzazione e matematici applicabili a diverse aree, tra le quali il disegno degli esperimenti (DOE) in ambito industriale.

I neolaureati che hanno ottenuto le menzioni sono:

  • Federico Adrodegari, del Politecnico di Brescia;
  • Emanuele Crescenzio, dell'Università degli Studi di Padova;
  • Lorenzo Perego, dell'Università degli Studi Milano Bicocca;
  • Alessandra Venerus, dell'Università degli Studi Milano Bicocca.

La giuria, composta dalla professoressa Maria Piera Rogantin dell'Università di Genova, dal professor Simone Borra dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Cinzia Amandonico, Analytics Innovation Center Manager e Renzo Traversini, Business Development Director di SAS, ha valutato le tesi considerando la qualità dell'esposizione, la presentazione dei risultati, la complessità degli aspetti di programmazione e metodologie statistiche implementate dagli algoritmi SAS e dall'innovazione e rilevanza dei temi trattati.

"Visto il grande successo e partecipazione di questa prima edizione e grazie al riconoscimento che Università e docenti attribuiscono a SAS come competenza che facilita l'inserimento nel mondo del lavoro," - spiega Walter Lanzani, Direttore Strategy & Operations di SAS - "abbiamo deciso di istituire una seconda edizione di SAS University Challenge per coinvolgere un numero ancora maggiore di studenti che, con una solida base di competenze sul software SAS, soddisfano i profili richiesti dal mercato, dalle aziende e dall'ecosistema SAS".

SAS

SAS è la maggiore società di software e servizi di business analytics e la più grande società indipendente nel mercato della business intelligence, con oltre 11.000 dipendenti e un fatturato globale di 2,725 miliardi di dollari. Il 24% dei ricavi annuali vengono reinvestiti in Ricerca e Sviluppo. SAS mantiene da 36 anni un trend di crescita e di redditività ininterrotto fin dalla sua fondazione. Attraverso soluzioni innovative fornite nell’ambito di un framework integrato e con oltre 60.000 installazioni, SAS aiuta le imprese a migliorare le performance e a veicolare valore aiutando i manager a prendere decisioni migliori in tempi brevi. Dal 1976 SAS fornisce alle aziende The Power to Know® .

Back to Recent SAS Press Releases

Copyright © SAS Institute Inc. All Rights Reserved.

Editorial Contacts:

SAS University Challenge