sas academic program / tesi con sas

Evaluation of Economical Impacts of Human Capital With Extended Redundancy Analysis

University ChallengeGianmarco Vacca | Università degli Studi di Milano-Bicocca
Corso di laurea in Scienze Statistiche
Relatore: prof. Pietro Giorgio Lovaglio
Università degli Studi Milano–Bicocca

** La Tesi ha vinto il Premio University Challenge, edizione 2013 **

Nell'ambito dei Modelli ad Equazioni Strutturali, recenti sviluppi hanno dato molta importanza alla cosiddetta Extended Redundancy Analysis (ERA), estendendo la c.d. Redundancy Analysis a più di due blocchi e aprendo a nuovi orizzonti teorici e applicativi. Gli obiettivi di questo lavoro di tesi sono:

  • Valutare, attraverso dati simulati da Normali Multivariate, la performance di due versioni del modello con variabili concomitanti. La prima, con ERA, soffre di alcune mancanze dal punto di vista delle stime, a causa di matrici di coefficienti i cui impatti non sono valutabili correttamente. La seconda, con il modello generalizzato GRA, consente una lettura dei risultati non inficiata dalla correlazione tra variabili concomitanti e variabili esogene del modello.
  • Valutare su un campione di circa 2800 laureati, l'effetto di variabili sia legate al contesto latente educativo (Educational Human Capital), sia legate al contesto latente lavorativo nei primi anni post-laurea (Formative Human Capital), su variabili di risultato economico (Income). Tale modello viene poi arricchito dalla presenza di un indicatore concomitante aggiuntivo, il reddito dichiarato dal nucleo familiare, per valutarne l'impatto sul modello.

A questo scopo è stata creata una serie di macro, col modulo SAS Macro/IML, per ogni casistica applicativa e ogni contesto simulativo attuabile. I risultati mostrano come prevalenti, nel ritorno economico, l'esperienza lavorativa e l'essere lavoratori-studenti. Indicativa è anche l'influenza della variabile concomitante, ma solo diretta al risultato economico. Il modello GRA risulta inoltre più efficiente di ERA, con coefficienti di congruenza più elevati.