Romagna Energia: gestire il rischio per ottimizzare il portfolio

Una combinazione di Risk Management e Visual Analytics per determinare offerte commerciali a misura di cliente integrando dati esogeni ed endogeni, in continuo mutamento

Intervista a Franco Mazzoni Responsabile Forecast Power, Romagna Energia

Il mercato dell’Energia è estremamente dinamico: le analisi quantitative basate su fattori esogeni ed endogeni sono fondamentali per valutare l’attuale posizionamento e definire obiettivi di ottimizzazione delle performance nel medio-lungo periodo.

La valutazione del rischio è tra le attività più importanti all’interno di una gestione efficiente ed efficace di un portafoglio. Nel determinare il prezzo delle offerte commerciali a misura di cliente, Romagna Energia, fornitore di energia elettrica e di gas naturale rivolto alle imprese di tutta Italia, ha implementato le soluzioni SAS Risk Management e SAS Visual Analytics, per stimare l’impatto delle decisioni a fronte di scenari estremamente dinamici, condizionati da numerose variabili endogene ed esogene.

Quali sono le esigenze analitiche di Romagna Energia e quali dati vengono considerati per la gestione del portafoglio?

Il mercato dell’Energia è molto concorrenziale e dinamico. Gli analytics sono fondamentali nel determinare l’ottimizzazione del portfolio clienti e delle performance aziendali sulla base di variabili esogene ed endogene. Nel processo di valutazione del rischio, si considerano gli indicatori di consumo di energia elettrica di clienti e prospect, oltre ai prezzi di mercato spot e futures quotati dalle Borse Elettriche. Dall’analisi quantitativa di questi dati, è possibile stimare sia il nostro posizionamento, sia l’impatto dovuto all’ingresso di un nuovo cliente. In base ai consumi del cliente e al prezzo di approvvigionamento dell’energia, viene calcolato il prezzo di sourcing che il commerciale andrà a proporre al potenziale acquirente.

Quali sono stati i criteri di scelta per gli strumenti analitici da utilizzare nel processo di valutazione del rischio?

Un parametro di software selection è stata la capacità di integrare le diverse tipologie di dati provenienti da svariate fonti. Inoltre, è stato considerato il compromesso tra la complessità dell’algoritmo (e quindi la profondità di analisi) e la velocità di risposta. Infine, ha influito sulla scelta anche la semplicità di consultazione dei report, che devono essere comprensibili anche da personale non tecnico, come Direzione, forza commerciale, ufficio acquisti e trading.

In quali processi si inserisce la proposta SAS? Quali sono le soluzioni utilizzate e i benefici attesi?

Abbiamo adottato il modulo SAS Risk Management per calcolare tutti gli indicatori di rischio e ipotizzare scenari futuri sulla base dei dati consumo e di prezzo, prevedendo gli impatti e i risultati delle decisioni prese. Inoltre, stiamo utilizzando SAS Visual Analytics, che permette di generare una reportistica efficiente di immediata comprensione anche per i non tecnici. Il progetto è stato avviato da una decina di mesi e siamo in fase di completamento. Saremo in grado di calcolare l’impatto di una policy con un livello di confidenza del 99%, effettuando analisi complesse in tempi molto brevi che permettono di calcolare gli impatti di un’offerta commerciale o il momento migliore per l’approvvigionamento.

Blank space for email
Zurich
Blank space for email
Franco Mazzoni Responsabile Forecast Power, Romagna Energia

Franco Mazzoni Responsabile Forecast Power, Romagna Energia

Principali benefici del progetto

Romagna Energia ha implementato le soluzioni SAS Risk Management e SAS Visual Analytics per accelerare le decisioni strategiche aziendali in termini di gestione del rischio e ottimizzazione del portfolio clienti. Tra i benefici attesi:

  • Prendere decisioni consapevoli basate sull’analisi di dati diversi per formato e fonti: ad esempio, le bollette per determinare i consumi energetici del cliente oppure le variabili di mercato che influiscono sul prezzo di approvvigionamento dell’energia;
  • Accelerare il decision making teso all’ottimizzazione sia dei processi di approvvigionamento (per acquistare energia al prezzo di mercato più conveniente) sia del portafoglio clienti (per vendere energia alle migliori condizioni);
  • Reporting efficiente per una consultazione immediata e di facile lettura / comprensione anche da parte di personale non tecnico.

Intervista pubblicata su

itasascom

The results illustrated in this article are specific to the particular situations, business models, data input, and computing environments described herein. Each SAS customer’s experience is unique based on business and technical variables and all statements must be considered non-typical. Actual savings, results, and performance characteristics will vary depending on individual customer configurations and conditions. SAS does not guarantee or represent that every customer will achieve similar results. The only warranties for SAS products and services are those that are set forth in the express warranty statements in the written agreement for such products and services. Nothing herein should be construed as constituting an additional warranty. Customers have shared their successes with SAS as part of an agreed-upon contractual exchange or project success summarization following a successful implementation of SAS software. Brand and product names are trademarks of their respective companies. Per questo articolo: © Copyright dell'editore. L'articolo non è riproducibile senza il suo consenso.

Back to Top