Omeopatia d'avanguardia

La ricerca scientifica di base è per Guna Spa, leader in Italia nella distribuzione e nella produzione di farmaci omeopatici, una leva di innovazione e di competitività

''Le qualità dell'essere'': è questo il significato etimologico della parola sanscrita Guna, scelta nel 1983 da due giovani neolaureati per connotare l'azienda appena costituita con la finalità di distribuire in Italia i farmaci omeopatici prodotti dalle più importanti case europee. Un nome evidentemente di buon auspicio per una società che oggi, con una crescita annua di fatturato pari al 10%, una rete capillare di informatori medico-scientifici e farmaceutici e una quota di mercato superiore al 30%, si conferma leader nazionale nel settore dell'omeopatia e della medicina fisiologica di regolazione.

Sintesi originale di tradizione e di modernità

Tra gli ingredienti di un successo così rilevante e duraturo, è sicuramente da annoverare la chiarezza di visione strategica, incentrata sulle due direttrici parallele della informazione/formazione e della ricerca. Da un lato infatti Guna ha offerto un contributo decisivo nel diffondere in Italia le tematiche e le evidenze della medicina omeopatica (vedi box), e dall'altro ha fatto della ricerca scientifica una leva fondamentale di competitività e di crescita. ''Il salto di qualità – racconta Alessandro Pizzoccaro, Amministratore Delegato e cofondatore di Guna Spa – è avvenuto quando abbiamo deciso di produrre farmaci originali basati sui principi della medicina fisiologica di regolazione, che utilizza molecole presenti nell'organismo per attivarne le difese e conservarne le condizioni ottimali.

Nella nostra unità produttiva, che è una delle più moderne e innovative al mondo nel settore omeopatico, trasformiamo queste molecole, sostanzialmente ormoni, citochine e neuropeptidi, in rimedi omeopatici con fasi di lavorazione automatizzate e rispondenti alle norme internazionali in vigore. Come si vede, i nostri rimedi sono frutto di una sintesi originale fra tradizione e modernità. E non a caso il motto che contraddistingue la nostra azienda è Omeopatia d'avanguardia.''

Uno standard di fatto nella realizzazione degli studi clinici

Sul versante della ricerca clinica, Guna ha promosso un'iniziativa che rappresenta un'assoluta novità nel settore. Il progetto si propone di verificare in modo scientifico l'efficacia terapeutica dei protocolli omeopatici attraverso la realizzazione di studi clinici, condotti da alcune centinaia di medici secondo i più rigorosi standard internazionali. Motore del progetto è l'adozione della strumentazione SAS per la ricerca scientifica, in particolare SAS Pheedit, che si è imposto come standard di fatto nel settore delle scienze biologiche. ''Il nostro intendimento – sottolinea Alessandro Pizzoccaro – è quello di confrontarci con la farmacologia tradizionale ad armi pari, per così dire, utilizzando cioè le stesse metodologie e le stesse procedure nell'esecuzione delle ricerche cliniche. Dopo un'attenta analisi delle applicazioni esistenti, abbiamo scelto per l'attivazione dei trial clinici la soluzione SAS, sia perché è il punto di riferimento obbligato per il settore farmaceutico, sia per le sue caratteristiche di affidabilità, flessibilità e semplicità d'uso.''

Ottimizzare le singole fasi del trial

La soluzione si configura infatti come un portale specificamente rivolto a ottimizzare le molteplici attività che intervengono nell'esecuzione del trial clinico, dall'acquisizione via Web delle form compilate dai medici alla pulizia e integrazione dei dati nel warehouse centralizzato, dall'analisi statistica alla produzione dei report. Benché gli studi clinici effettuati non abbiano ancora raggiunto la loro naturale conclusione, la soluzione si è mostrata pienamente rispondente alle aspettative. ''La facilità d'uso che contraddistingue lo strumento – nota Alessandro Pizzoccaro – ha accelerato la messa a regime, che è avvenuta nell'arco di soli tre mesi, dopo una fase estremamente ridotta di training per il personale coinvolto nel progetto. I medici inseriscono i dati della ricerca via Web direttamente dalla loro postazione con una procedura di imputazione che è autoesplicativa, tanto che il nostro help desk ha ricevuto un numero limitatissimo di chiamate. Il tutto ovviamente in condizioni di massima sicurezza, grazie ai certificati di cifratura installati sulle postazioni remote.''

 

Confrontarsi con la farmacologia tradizionale utilizzando le stesse metodologie e le stesse procedure nell'esecuzione delle ricerche cliniche.
Alessandro Pizzoccaro, Amministratore Delegato e cofondatore di Guna Spa

Alessandro Pizzoccaro
Amministratore Delegato e cofondatore di Guna Spa

Due premi per l'innovazione

''Il nostro impegno sul fronte dell'innovazione – conclude Alessandro Pizzoccaro – oltre a darci una marcia in più in termini di competitività, ha ottenuto recentemente due riconoscimenti che ritengo importanti. Il primo è quello che ci è stato attribuito nel 2010 dalla Camera di Commercio di Milano per la categoria innovazione. Il secondo è l'Ethic Award istituito dal Sole 24 Ore, che premia le aziende che si sono distinte sul piano della responsabilità sociale ed etica. Sono due premi che, in qualche misura, confermano la giustezza della nostra strategia, volta da un lato a promuovere 'l'omeopatia d'avanguardia' e dall'altro a rendere disponibili le nostre acquisizioni, che non sono coperte da brevetto, alla più ampia platea di utilizzatori.''

 

Alle origini della cultura omeopatica in Italia

Quasi 11 milioni: tanti sono, secondo una recente ricerca di Eurispes, gli italiani che utilizzano sporadicamente o regolarmente medicinali omeopatici. Nella diffusione in Italia della cultura omeopatica, Guna ha sicuramente svolto un ruolo decisivo con un intenso programma di aggiornamento culturale iniziato nel momento stesso della sua costituzione e rivolto a medici, farmacisti, operatori sanitari e grande pubblico. Un programma che si articola, tra l'altro, nella redazione di una rivista trimestrale (''La medicina biologica'') che conta una platea di lettori di oltre 20mila medici. Nella pubblicazione di un nutrito catalogo di testi inediti scritti dai maggiori specialisti italiani ed europei, l'ultimo dei quali (''Evidenze scientifiche dell'efficacia di omeopatia-omotossicologia'') è scaricabile gratuitamente da Web. E nella organizzazione di oltre 600 eventi didattici all'anno in collaborazione con Università, Ordini dei Medici e Federazioni Mediche.

Guna

Esigenza di Business

Verificare in modo scientifico l'efficacia terapeutica dei protocolli omeopatici attraverso la realizzazione di studi clinici, condotti da alcune centinaia di medici secondo i più rigorosi standard internazionali.

Soluzione

Benefici

Guna ha adottato la strumentazione SAS per la ricerca scientifica, in particolare SAS PheedIt, che si è imposto come standard di fatto nel settore delle scienze biologiche.

Articolo tratto da

itasascom Magazine - Digital Edition

4 / 2010

The results illustrated in this article are specific to the particular situations, business models, data input, and computing environments described herein. Each SAS customer’s experience is unique based on business and technical variables and all statements must be considered non-typical. Actual savings, results, and performance characteristics will vary depending on individual customer configurations and conditions. SAS does not guarantee or represent that every customer will achieve similar results. The only warranties for SAS products and services are those that are set forth in the express warranty statements in the written agreement for such products and services. Nothing herein should be construed as constituting an additional warranty. Customers have shared their successes with SAS as part of an agreed-upon contractual exchange or project success summarization following a successful implementation of SAS software. Brand and product names are trademarks of their respective companies. Per questo articolo: Copyright © SAS Institute Inc. All Rights Reserved. L'articolo non è riproducibile senza il suo consenso.

Back to Top