La ricerca clinica poggia sugli Analytics

Costituita nel 1993 come società di consulenza nel settore della ricerca clinica e farmacologica, CROS NT si configura oggi, dopo un ininterrotto percorso di crescita intrapreso a partire dai primi anni 2000, come una delle più grandi realtà europee tra le Contract Research Organisation dedicate alla statistica e al data management nell'area della ricerca clinica ed epidemiologica.

Hanno contribuito a questo successo da un lato una strategia di internazionalizzazione attuata con decisione dal management e dall'altro la costante attenzione alla qualità dei processi operativi, sottoposti ad audit interni ed esterni in conformità con i requisiti regolatori e le certificazioni ISO.

 

La collaborazione con SAS risale agli inizi della nostra storia e oggi, a fronte della crescita aziendale e della globalizzazione dei servizi sul piano internazionale, non possiamo che confermare la validità della nostra scelta. Una scelta, per altro, che risponde pienamente alle attuali esigenze dei nostri clienti, sempre più attenti al contenimento dei costi e alla riduzione dei tempi di delivery delle analisi statistiche.
Paolo Morelli, Direttore Scientifico di CROS NT

Paolo Morelli
Direttore Scientifico di CROS NT

Estendere le potenzialità degli Analytics

Come afferma Paolo Morelli, Direttore Scientifico di CROS NT, "fin dall'inizio abbiamo pensato che la nostra crescita dipendeva in primo luogo dalla capacità di essere competitivi in ambito internazionale. E che per raggiungere questo scopo era necessario investire nella tecnologia e nella formazione di risorse altamente qualificate". Utilizzatore storico delle soluzioni SAS per l'analisi statistica applicata agli studi clinici ed epidemiologico-osservazionali, CROS NT ha deciso di estendere le potenzialità della piattaforma analitica migrando verso un architettura di tipo server, sia per migliorare le performance operative interne, sia per rendere disponibili gli strumenti SAS anche alle proprie unità operative dislocate in Europa.

"La collaborazione con SAS – spiega Paolo Morelli – risale agli inizi della nostra storia e oggi, a fronte della crescita aziendale e della globalizzazione dei servizi sul piano internazionale, non possiamo che confermare la validità della nostra scelta. Una scelta, per altro, che risponde pienamente alle attuali esigenze dei nostri clienti, sempre più attenti al contenimento dei costi e alla riduzione dei tempi di delivery delle analisi statistiche".

 

Tecniche analitiche e reporting al cuore della ricerca clinica

La tecnologia analitica di SAS si colloca infatti nei processi cruciali che sorreggono la ricerca clinica ed epidemiologica. Metodologie di data quality, perché la qualità delle analisi non può prescindere dalla correttezza dei dati, e di data mining, per individuare eventuali discrepanze tra i dati cinici provenienti dalle sperimentazioni. Tecniche di analisi statistica, per ricavare dalla ricerca le conclusioni finali in conformità con le norme degli enti regolatori, come l'European Medicines Agency o la Food & Drug Administration. E infine pubblicazione sul Web delle metriche e delle reportistiche, perché le Direzioni Mediche dei clienti siano in grado non solo di valutare i parametri clinici di interesse, ma anche di verificare la qualità e le performance delle ricerche in atto.

I vantaggi della migrazione dell'ambiente SAS sull'architettura server sono notevoli. Sia in termini di ricadute interne, grazie alla standardizzazione e all'ottimizzazione dei processi rese possibili nelle diverse strutture operative, italiane ed europee. Sia in termini di rispondenza alle aspettative dei clienti, che chiedono analisi della massima qualità in tempi stretti e a costi contenuti.

 

Alle frontiere della ricerca clinica

"Una delle tendenze emergenti nel settore della ricerca clinica – afferma Paolo Morelli, Direttore Scientifico di Cros NT – è quella volta a standardizzare i processi, le base dati e le analisi statistiche dei trial clinici in conformità con le norme del Clinical Data Interchange Standards Consortium (www.cdisc.org). In quest'area, l'impegno di SAS e di CROS NT è massimo, sia supportando le attività del CDISC User Group Italiano, sia con l'offerta di prodotti e servizi: per parte nostra, abbiamo formulato un'offerta di servizi conformi agli standard CDISC, mentre SAS ha realizzato una soluzione mirata, SAS Clinical Data Integration. Un altro tema di forte interesse è quello correlato con l'integrazione di tutti i dati che intervengono nella ricerca, comprese le informazioni delle cartelle cliniche dei pazienti presso la struttura in cui ha luogo la ricerca, allo scopo di massimizzare la disponibilità in tempo reale dei dati e di evitare errori di trascrizione e di imputazione".

CROS NT

Esigenza di Business

Accrescere la competitività in ambito internazionale, estendendo le potenzialità della piattaforma analitica.

Soluzione

SAS Clinical Data Integration

Benefici

La migrazione dell'ambiente SAS sull'architettura server ha permesso a CROS NT di standardizzare e ottimizzare i processi nelle diverse strutture operative, italiane ed europee, con notevoli vantaggi sia in termini di rispondenza alle aspettative dei clienti, che chiedono analisi della massima qualità in tempi stretti, sia nel contenimento dei costi.

Articolo tratto da

itasascom Magazine - Digital Edition

The results illustrated in this article are specific to the particular situations, business models, data input, and computing environments described herein. Each SAS customer’s experience is unique based on business and technical variables and all statements must be considered non-typical. Actual savings, results, and performance characteristics will vary depending on individual customer configurations and conditions. SAS does not guarantee or represent that every customer will achieve similar results. The only warranties for SAS products and services are those that are set forth in the express warranty statements in the written agreement for such products and services. Nothing herein should be construed as constituting an additional warranty. Customers have shared their successes with SAS as part of an agreed-upon contractual exchange or project success summarization following a successful implementation of SAS software. Brand and product names are trademarks of their respective companies. Per questo articolo: Copyright © SAS Institute Inc. All Rights Reserved. L'articolo non è riproducibile senza il suo consenso.

Back to Top